La finalità di questo blog è fornire informazioni esclusivamente a scopo informativo e non dovrebbero mai essere considerate come un sostituto dell'opinione di un professionista.

Ernia discale cane terapia farmacologica

L’ernia del disco è una condizione comune che può colpire anche i nostri amici a quattro zampe. Questa patologia si verifica quando il disco intervertebrale, una struttura che funge da cuscinetto tra le vertebre, si sposta dalla sua posizione normale e comprime i nervi spinali circostanti. L’ernia del disco può causare dolore, debolezza e difficoltà di movimento nel cane, richiedendo un’adeguata terapia per alleviare i sintomi e migliorare la qualità di vita del nostro amico peloso.

Terapia farmacologica per l’ernia del disco nei cani

La terapia farmacologica può svolgere un ruolo importante nel trattamento dell’ernia del disco nei cani. Tuttavia, è fondamentale consultare sempre un veterinario prima di somministrare qualsiasi farmaco al proprio animale domestico. Il veterinario sarà in grado di valutare la gravità dell’ernia del disco e prescrivere il trattamento farmacologico più appropriato.

Uno dei farmaci comunemente utilizzati per il trattamento dell’ernia del disco nei cani è il corticosteroide. Questo tipo di farmaco ha proprietà antinfiammatorie e può aiutare a ridurre l’infiammazione intorno al disco erniato, alleviando così il dolore e l’irritazione dei nervi spinali. Tuttavia, i corticosteroidi devono essere somministrati con cautela e sotto la supervisione di un veterinario, in quanto possono avere effetti collaterali indesiderati.

Altri farmaci che possono essere prescritti per il trattamento dell’ernia del disco nei cani includono analgesici, antinfiammatori non steroidei e miorilassanti. Gli analgesici aiutano a ridurre il dolore, mentre gli antinfiammatori non steroidei riducono l’infiammazione. I miorilassanti, invece, agiscono sul sistema nervoso centrale per alleviare la tensione muscolare e migliorare la mobilità.

Importanza della consulenza veterinaria

È importante sottolineare che la terapia farmacologica da sola potrebbe non essere sufficiente per trattare completamente l’ernia del disco nei cani. Spesso, è necessario combinare la terapia farmacologica con altre forme di trattamento, come la fisioterapia, l’uso di dispositivi di supporto o, in alcuni casi, la chirurgia. Solo un veterinario esperto sarà in grado di valutare la situazione specifica del cane e consigliare il percorso di trattamento più adeguato.

Infine, ricordate sempre che il contenuto di questo articolo è puramente informativo e non sostituisce in alcun modo il parere di un professionista veterinario. Se il vostro cane presenta sintomi di ernia del disco o qualsiasi altra condizione medica, consultate sempre un veterinario qualificato per una diagnosi accurata e un trattamento adeguato.

Fonti:

  • Smith, T. J., & Coates, J. R. (2015). Intervertebral Disc Disease. In Canine and Feline Neurology (pp. 313-329). Elsevier.
  • Olby, N. J. (2014). Medical management of acute intervertebral disc disease. The Veterinary clinics of North America. Small animal practice, 44(1), 113-123.
Autore:
Sandra Antonelli
Sandra Antonelli, esperta in chimica farmaceutica presso l'Università degli Studi di Milano-Bicocca, ha più di 10 anni di esperienza nell'industria farmaceutica. Attualmente lavora come ricercatrice presso il laboratorio della Farmacia Savonuzzi.
Continua a leggere: Ernia discale cane terapi...