La finalità di questo blog è fornire informazioni esclusivamente a scopo informativo e non dovrebbero mai essere considerate come un sostituto dell'opinione di un professionista.

Si può misurare la pressione con il cellulare

La pressione arteriosa è un parametro fondamentale per valutare la salute del nostro sistema cardiovascolare. Tradizionalmente, la misurazione della pressione arteriosa viene effettuata utilizzando un’apparecchiatura chiamata sfigmomanometro, che consiste in un bracciale gonfiabile e un manometro per leggere la pressione. Tuttavia, negli ultimi anni si è diffusa l’idea che sia possibile misurare la pressione arteriosa utilizzando un semplice smartphone. Ma è davvero possibile? Vediamo cosa dice la ricerca scientifica.

La tecnologia dei sensori di pressione nei cellulari

Alcuni smartphone di ultima generazione sono dotati di sensori di pressione, che utilizzano la tecnologia chiamata “pulse wave analysis” per stimare la pressione arteriosa. Questi sensori sono in grado di rilevare le variazioni di pressione generate dal battito cardiaco e di trasformarle in dati misurabili. Tuttavia, è importante sottolineare che questi sensori non sono ancora stati accuratamente validati e approvati come dispositivi medici.

Uno studio pubblicato sulla rivista scientifica

Journal of Hypertension

ha confrontato le misurazioni della pressione arteriosa effettuate con uno smartphone dotato di sensore di pressione con quelle effettuate con un sfigmomanometro tradizionale. I risultati hanno mostrato che le misurazioni effettuate con lo smartphone erano meno accurate rispetto a quelle effettuate con lo strumento tradizionale. Pertanto, al momento attuale, non possiamo considerare lo smartphone come un sostituto affidabile per la misurazione della pressione arteriosa.

La necessità di consultare un professionista medico

Nonostante i progressi tecnologici, è importante ricordare che la misurazione della pressione arteriosa è un’operazione delicata che richiede competenze specifiche. Solo un professionista medico può garantire una misurazione accurata e interpretare correttamente i risultati. La pressione arteriosa è influenzata da numerosi fattori, come lo stress, l’attività fisica e l’assunzione di determinati farmaci, e solo un medico può valutare correttamente queste variabili e fornire una diagnosi accurata.

Quindi, se hai bisogno di misurare la tua pressione arteriosa, non affidarti esclusivamente al tuo smartphone. Rivolgiti sempre a un professionista medico, che potrà fornirti una valutazione accurata e consigliarti sulle migliori strategie per mantenere la tua salute cardiovascolare.

Disclaimer: Questo articolo è solo a scopo informativo e non deve essere considerato come sostitutivo di un parere medico professionale. Se hai dubbi o preoccupazioni sulla tua pressione arteriosa, consulta sempre un medico qualificato.

Autore:
Sandra Antonelli
Sandra Antonelli, esperta in chimica farmaceutica presso l'Università degli Studi di Milano-Bicocca, ha più di 10 anni di esperienza nell'industria farmaceutica. Attualmente lavora come ricercatrice presso il laboratorio della Farmacia Savonuzzi.