La finalità di questo blog è fornire informazioni esclusivamente a scopo informativo e non dovrebbero mai essere considerate come un sostituto dell'opinione di un professionista.

Quando misurare la pressione in gravidanza

La pressione sanguigna è un parametro importante da monitorare durante la gravidanza, in quanto può fornire informazioni cruciali sulla salute della madre e del feto. Misurare regolarmente la pressione sanguigna può aiutare a identificare precocemente eventuali problemi e adottare le misure necessarie per prevenirli o trattarli adeguatamente.

1. Durante le visite prenatali: Durante le visite di controllo prenatali, il medico o l’ostetrica misureranno la pressione sanguigna della madre. Questo è un momento importante per valutare la pressione di base e rilevare eventuali variazioni significative. La pressione sanguigna viene generalmente misurata utilizzando un bracciale posto intorno al braccio e un dispositivo chiamato sfigmomanometro.

2. A casa: In alcuni casi, il medico può consigliare di misurare la pressione sanguigna a casa. Questo può essere particolarmente utile per le donne che hanno una storia di ipertensione o altre condizioni mediche che richiedono un monitoraggio più frequente. È importante seguire attentamente le istruzioni del medico e utilizzare un apparecchio di misurazione della pressione sanguigna affidabile.

3. In caso di sintomi o segni di preoccupazione: È importante misurare la pressione sanguigna se si verificano sintomi come mal di testa persistente, visione offuscata, gonfiore improvviso delle mani o del viso, dolore addominale intenso o diminuzione dei movimenti fetali. Questi sintomi potrebbero indicare una condizione chiamata preeclampsia, che richiede un’attenzione medica immediata.

È fondamentale ricordare che la misurazione della pressione sanguigna è solo uno degli indicatori utilizzati per valutare la salute durante la gravidanza. È importante consultare sempre un medico o un professionista sanitario qualificato per una valutazione completa e per ottenere consigli personalizzati. Ricordate che il contenuto di questo articolo è solo a scopo informativo e non sostituisce in alcun modo il parere medico professionale.

Fonti:

  • American College of Obstetricians and Gynecologists. (2013). Hypertension in Pregnancy. Retrieved from https://www.acog.org/clinical/clinical-guidance/practice-bulletin/articles/2013/01/hypertension-in-pregnancy
  • Mayo Clinic. (2021). Preeclampsia. Retrieved from https://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/preeclampsia/symptoms-causes/syc-20355745

Autore:
Sandra Antonelli
Sandra Antonelli, esperta in chimica farmaceutica presso l'Università degli Studi di Milano-Bicocca, ha più di 10 anni di esperienza nell'industria farmaceutica. Attualmente lavora come ricercatrice presso il laboratorio della Farmacia Savonuzzi.