La finalità di questo blog è fornire informazioni esclusivamente a scopo informativo e non dovrebbero mai essere considerate come un sostituto dell'opinione di un professionista.

Perchè mi viene sempre la cistite

La cistite è un’infezione del tratto urinario che colpisce principalmente le donne. È caratterizzata da una sensazione di bruciore durante la minzione, dolore nella zona pelvica e la necessità frequente di urinare. Se ti stai chiedendo perché ti viene sempre la cistite, ci sono diverse ragioni che potrebbero contribuire a questa condizione ricorrente.

1. Anatomia femminile

Le donne sono più suscettibili alla cistite rispetto agli uomini a causa della loro anatomia. L’uretra femminile è più corta rispetto a quella maschile, il che facilita il passaggio dei batteri dalla zona anale all’uretra. Inoltre, l’uretra femminile si trova vicino all’apertura della vagina e dell’ano, aumentando ulteriormente il rischio di infezione.

Se hai una predisposizione genetica a sviluppare cistite o se hai una struttura anatomica che favorisce l’accumulo di batteri, potresti essere più incline a contrarre infezioni del tratto urinario frequenti.

2. Mancanza di igiene adeguata

Una delle cause più comuni di cistite ricorrente è la mancanza di igiene adeguata. È importante pulire correttamente l’area genitale dopo aver utilizzato il bagno, in particolare dopo la defecazione. Pulire dalla parte anteriore verso quella posteriore può aiutare a prevenire il passaggio di batteri dall’ano all’uretra.

Inoltre, l’uso di biancheria intima di cotone e di abbigliamento traspirante può favorire la circolazione dell’aria nella zona genitale, riducendo così l’umidità e il rischio di infezioni.

3. Fattori di rischio aggiuntivi

Alcuni fattori di rischio aggiuntivi possono contribuire alla cistite ricorrente. Questi includono:

  • Ritenzione urinaria: l’incapacità di svuotare completamente la vescica può favorire la proliferazione batterica.
  • Diabete: l’alto livello di zucchero nel sangue può creare un ambiente favorevole alla crescita batterica.
  • Menopausa: i cambiamenti ormonali durante la menopausa possono indebolire le difese naturali del corpo contro le infezioni del tratto urinario.
  • Rapporti sessuali: l’attività sessuale può favorire l’introduzione di batteri nell’uretra.

È importante consultare sempre un medico se soffri di cistite ricorrente. Il tuo medico potrà valutare la tua situazione specifica, prescriverti il trattamento adeguato e fornirti consigli per prevenire future infezioni.

Ricorda che le informazioni fornite in questo articolo sono solo a scopo informativo e non devono sostituire il parere di un professionista medico qualificato. Se hai domande o dubbi sulla tua salute, consulta sempre un medico.

Autore:
Sandra Antonelli
Sandra Antonelli, esperta in chimica farmaceutica presso l'Università degli Studi di Milano-Bicocca, ha più di 10 anni di esperienza nell'industria farmaceutica. Attualmente lavora come ricercatrice presso il laboratorio della Farmacia Savonuzzi.
Continua a leggere: Perchè mi viene sempre la...