La finalità di questo blog è fornire informazioni esclusivamente a scopo informativo e non dovrebbero mai essere considerate come un sostituto dell'opinione di un professionista.

Perchè fanno male le orecchie in aereo

Se hai mai viaggiato in aereo, è probabile che tu abbia sperimentato quel fastidioso dolore alle orecchie durante il decollo o l’atterraggio. Ma perché succede questo? E cosa puoi fare per alleviare il disagio? In questo articolo, esploreremo le ragioni scientifiche dietro il dolore alle orecchie in aereo e ti forniremo alcuni consigli utili per affrontare questa situazione.

La pressione dell’aria e l’orecchio medio

Per comprendere perché le orecchie fanno male in aereo, è importante capire il ruolo della pressione dell’aria nell’orecchio medio. L’orecchio medio è una piccola cavità piena d’aria situata dietro il timpano. Normalmente, l’aria all’interno dell’orecchio medio è in equilibrio con l’aria esterna.

Tuttavia, durante il decollo o l’atterraggio, la pressione dell’aria nell’aereo cambia rapidamente. Questo può causare un disequilibrio tra la pressione dell’aria nell’orecchio medio e quella esterna, creando una sensazione di pressione o dolore alle orecchie.

Il nostro corpo ha un modo naturale per bilanciare questa differenza di pressione: la tuba di Eustachio. Questa piccola struttura collega l’orecchio medio alla parte posteriore della gola e si apre e si chiude per consentire all’aria di entrare o uscire dall’orecchio medio. Tuttavia, in alcuni casi, la tuba di Eustachio potrebbe non funzionare correttamente, rendendo difficile il bilanciamento della pressione dell’aria e causando dolore alle orecchie.

Come affrontare il dolore alle orecchie in aereo

Anche se il dolore alle orecchie in aereo può essere fastidioso, ci sono alcune misure che puoi prendere per alleviare il disagio:


  1. Mastica gomme o succhia caramelle:

    Queste azioni possono aiutare ad aprire la tuba di Eustachio e favorire il bilanciamento della pressione dell’aria.

  2. Bevi liquidi:

    Mantenerti idratato può aiutare a mantenere le membrane dell’orecchio umide e flessibili, facilitando il bilanciamento della pressione.

  3. Fai dei movimenti della mascella:

    Sgranocchiare o sbadigliare può aiutare ad aprire la tuba di Eustachio e ridurre il dolore alle orecchie.

È importante ricordare che questi suggerimenti possono alleviare il disagio temporaneamente, ma se hai problemi ricorrenti o persistenti alle orecchie in aereo, è consigliabile consultare un medico. Solo un professionista medico può fornire una valutazione accurata e consigli specifici per la tua situazione.

Ricorda sempre che le informazioni fornite in questo articolo sono solo a scopo informativo e non devono sostituire il consiglio medico professionale. Se hai dubbi o preoccupazioni sulla tua salute, consulta sempre un medico qualificato.

Speriamo che queste informazioni ti siano state utili per comprendere perché le orecchie fanno male in aereo e come affrontare il disagio. Ricorda di prenderti cura delle tue orecchie durante i viaggi e di consultare un medico se hai bisogno di assistenza.

Autore:
Sandra Antonelli
Sandra Antonelli, esperta in chimica farmaceutica presso l'Università degli Studi di Milano-Bicocca, ha più di 10 anni di esperienza nell'industria farmaceutica. Attualmente lavora come ricercatrice presso il laboratorio della Farmacia Savonuzzi.