La finalità di questo blog è fornire informazioni esclusivamente a scopo informativo e non dovrebbero mai essere considerate come un sostituto dell'opinione di un professionista.

Cosa si vede negli esami del sangue

Gli esami del sangue sono uno strumento fondamentale per valutare la salute di una persona. Attraverso l’analisi dei diversi parametri presenti nel sangue, i medici possono ottenere informazioni preziose sul funzionamento del corpo e individuare eventuali anomalie o patologie. In questo articolo, esploreremo alcuni dei principali elementi che vengono valutati negli esami del sangue e cosa possono rivelare sulla nostra salute.

Emocromo completo

L’emocromo completo è uno dei test di laboratorio più comuni e fornisce informazioni importanti sulla composizione del sangue. Questo esame misura il numero e la qualità delle cellule del sangue, inclusi globuli rossi, globuli bianchi e piastrine. Attraverso l’emocromo completo, i medici possono identificare condizioni come l’anemia, le infezioni o la presenza di disturbi ematologici.

Ad esempio, un basso numero di globuli rossi potrebbe indicare un’anemia, mentre un alto numero di globuli bianchi potrebbe suggerire un’infezione. Inoltre, l’emocromo completo può rivelare la presenza di anomalie nelle dimensioni o nella forma delle cellule del sangue, che potrebbero indicare la presenza di malattie come la talassemia o la leucemia.

Valori del fegato

Gli esami del sangue possono anche fornire informazioni sul funzionamento del fegato. I valori degli enzimi epatici, come l’alanina aminotransferasi (ALT) e l’aspartato aminotransferasi (AST), possono indicare eventuali danni o infiammazioni al fegato. Un aumento di questi valori potrebbe essere causato da condizioni come l’epatite, l’abuso di alcol o l’assunzione di farmaci dannosi per il fegato.

Inoltre, gli esami del sangue possono misurare la presenza di bilirubina nel sangue. La bilirubina è un pigmento giallo prodotto dalla degradazione dei globuli rossi. Un alto livello di bilirubina può essere indicativo di problemi al fegato o alla cistifellea, come l’ittero o la calcolosi biliare.

Profilo lipidico

Il profilo lipidico è un esame del sangue che valuta i livelli di colesterolo e trigliceridi nel sangue. Questo test è importante per valutare il rischio di malattie cardiovascolari, come l’aterosclerosi e l’infarto. Livelli elevati di colesterolo LDL (“colesterolo cattivo”) e trigliceridi possono indicare un aumento del rischio di sviluppare malattie cardiache.

È importante sottolineare che gli esami del sangue forniscono solo un’indicazione generale dello stato di salute di una persona e non possono sostituire una valutazione medica completa. Se hai dubbi o preoccupazioni sulla tua salute, è sempre consigliabile consultare un medico o un professionista sanitario qualificato.

Disclaimer: Questo articolo è solo a scopo informativo e non deve essere considerato come sostitutivo di consigli medici professionali. Consulta sempre un medico o un professionista sanitario qualificato per ottenere una valutazione accurata della tua salute.

Autore:
Sandra Antonelli
Sandra Antonelli, esperta in chimica farmaceutica presso l'Università degli Studi di Milano-Bicocca, ha più di 10 anni di esperienza nell'industria farmaceutica. Attualmente lavora come ricercatrice presso il laboratorio della Farmacia Savonuzzi.