La finalità di questo blog è fornire informazioni esclusivamente a scopo informativo e non dovrebbero mai essere considerate come un sostituto dell'opinione di un professionista.

Come eliminare i calli sotto i piedi

Se hai mai avuto un callo sotto il piede, sai quanto possa essere fastidioso e doloroso. I calli sono ispessimenti della pelle causati dalla pressione e dall’attrito costante su una determinata area del piede. Possono essere causati da scarpe scomode, camminare a lungo su superfici dure o da problemi strutturali del piede. Se hai dei calli sotto i piedi e desideri eliminarli, continua a leggere per scoprire alcuni consigli utili.

1. Ammorbidisci la pelle

Prima di provare a rimuovere un callo, è importante ammorbidire la pelle per rendere il processo meno doloroso. Puoi farlo immergendo i piedi in acqua calda con del sale o utilizzando una crema ammorbidente specifica per i calli. Lascia i piedi in ammollo per circa 10-15 minuti per ammorbidire la pelle.

2. Rimuovi delicatamente il callo

Dopo aver ammorbidito la pelle, puoi procedere alla rimozione del callo. Utilizza una pietra pomice o una lima per piedi per sfregare delicatamente l’area interessata. Fai attenzione a non esercitare troppa pressione per evitare di danneggiare la pelle sana circostante. Continua a sfregare l’area finché il callo non diventa più sottile e meno evidente.

Se preferisci utilizzare un cerotto o un cerotto medicato per rimuovere il callo, assicurati di seguire attentamente le istruzioni del prodotto. Alcuni cerotti contengono sostanze chimiche che aiutano a sciogliere il callo nel tempo.

3. Prevenzione

Una volta eliminato il callo, è importante prendere precauzioni per evitare che si ripresenti. Ecco alcuni suggerimenti per prevenire la formazione di nuovi calli:

  • Scegli scarpe comode e ben adatte al tuo piede. Evita scarpe troppo strette o con talloni alti.
  • Utilizza solette o plantari per ridurre la pressione sulle aree sensibili del piede.
  • Indossa calze di cotone traspiranti per assorbire l’umidità e ridurre l’attrito.
  • Mantieni i piedi puliti e idratati, evitando la pelle secca che può favorire la formazione di calli.

Ricorda sempre di consultare un medico o un podologo se hai dubbi o se i calli persistono nonostante i tuoi sforzi. Questo articolo è solo a scopo informativo e non sostituisce il parere di un professionista medico.

Speriamo che questi consigli ti aiutino a eliminare i calli sotto i piedi e a mantenere i tuoi piedi sani e felici!

Autore:
Sandra Antonelli
Sandra Antonelli, esperta in chimica farmaceutica presso l'Università degli Studi di Milano-Bicocca, ha più di 10 anni di esperienza nell'industria farmaceutica. Attualmente lavora come ricercatrice presso il laboratorio della Farmacia Savonuzzi.